Basket, Volley, Calcio: Rialziamoci!
* *Un finale al cardiopalma si appresta ad essere vissuto dalle compagini sportive irpine impegnate su e giù per lo Stivale per portare in alto i colori della provincia. Guardando le classifiche, campionato per campionato, fatte le dovute eccezioni, l’ultimo mese del 2013 potrebbe essere quello decisivo per le sorti sportive biancoverdi. Un dicembre da lupi insomma. Per la Sidigas Felice Scandone basteranno 10 giorni per capire se il vento è cambiato. Sul parquet del PaladelMauro arriveranno la Vanoli Cremona e la Montepaschi Siena. La squadra lombarda, con solo due vittorie all’attivo, entrambe maturate in casa, in classifica insegue proprio i ragazzi di coach Vitucci. Potrebbe essere il giusto intermezzo tra la beffa di Sassari e la sfida biancoverde con Siena. Una vittoria contro la Vanoli potrebbe riaccendere l’entusiasmo e trasformare il palazzetto nel catino che i toscani del Montepaschi hanno già conosciuto in passato. In attesa che gli innesti a stelle e strisce della Scandone inizino a correre e a sudare, i presupposti per un cambio di marcia ci sono tutti.
Sul versante pallonaro, dicembre sarà un mese che proverà a risvegliare i sogni blasonati dell’Avellino Calcio, spolverando qualche rigurgito da Serie A. Sabato al “Partenio-Lombardi” arriva il Cesena, squadra affrontata già 10 volte in precedenza, l’ultima volta proprio lo scorso 17 agosto, in una serata che regalò alla squadra di mister Rastelli il passaggio al turno successivo in Tim Cup. Coppa Italia che potrebbe regalare un’altra grande ribalta all’Avellino. Il 3 dicembre, infatti, il Frosinone arriverà ad Avellino per giocarsi il sogno Juventus. Con la squadra ciociara che lanciò qualche anno fa il regista Lodi nel calcio che conta, sarà semplicemente l’ultimo step in vista dello Juventus Stadium. Una partita da non sottovalutare, che è di sicuro nelle corde di Millesi e compagni, ma che merita la giusta concentrazione. Una vecchia signora la si corteggia senza sosta.
Guardando la classifica sotto rete, si passa alle note dolenti. I tifosi del Volley vivranno un Natale molto intenso che si giocherà più fuori che dentro al campo, con un orecchio teso soprattutto alle vicende societarie. La Sidigas Pallavolo Avellino per evitare il rompete le righe e la successiva grande smobilitazione di tecnico e giocatori lotterà contro il tempo per rimanere ancorata ad un altro sogno: quello della Serie A2 e di poter disputare per intero il campionato. L’abbandono del main sponsor e dei pezzi pregiati di un mercato acquisti che ormai sembra un lontano ricordo, come quella coppa Italia vinta solo qualche mese fa, hanno complicato una già difficile situazione societaria che non promette nulla di buono. Queste tre realtà sportive, così diverse tra loro, ma allo stesso tempo così legate da una sottile linea biancoverde, hanno ispirato la copertina illustrata del numero de Il Ciriaco sportivo.
Realizzata da Tratto A-maro, la vignetta vuole essere uno sprone ai colori e alla grinta. Pertanto Rialziamoci!
(venerdì 29 novembre 2013 alle 22:29)
Più letti del mese
Muretto Comunication S.r.l.
© 2011 ilCiriaco. All Rights Reserved.   --- Gerenza ---

Tel: 08251912551 Tel&Fax: 08251912594 Mail: redazione@ilciriaco.it
Il materiale pubblicato, pur essendo di dominio pubblico, non puo' in nessun modo essere utilizzato.
La copia o riproduzione di testi e foto senza il consenso scritto della redazione di Il Ciriaco.it e' vietata!