Sidigas, slitta il raduno. Aloi tranquillizza i tifosi
* *“Ci vuole calma e sangue freddo”. La hit di qualche estate fa, cantata da Luca Dirisio, potrebbe far da colonna sonora all’attuale momento in casa Scandone. Il comunicato che avevamo preannunciato sul possibile slittamento del raduno precampionato si è materializzato nel primo pomeriggio. “L'inizio del raduno sarà posticipato di qualche giorno, al fine di completare le pratiche burocratiche e logistiche relative all'arrivo di giocatori e staff. Tale slittamento non comporterà alcuna variazione rispetto al programma delle amichevoli". Così recita la missiva della società.
Il direttore operativo Marco Aloi non cerca scusanti e prova a chiarire la situazione: «I ritardi hanno una causa di carattere burocratico e logistico. Non è solo un discorso di firme, ma più complessivo, legato al processo aziendale interno a Sidigas da cui attendiamo l’input per procedere. Purtroppo ad oggi non ci sentiamo di fissare con precisione una data. Ci auguriamo uno slittamento il più limitato possibile che non vada a condizionare i piani tecnici del capo-allenatore. Quando c’è un ritardo non ci sono scusanti, ma chiedo ai tifosi di essere pazienti. Non corriamo il rischio di inficiare il lavoro di coach Vitucci se il ritardo si limiterà a qualche giorno. Stiamo facendo di tutto perché le cose vadano in un certo modo. L’impegno è assolutamente quotidiano».
In realtà, nonostante il ritardo, l’inizio del raduno, ad oggi preventivabile tra la fine della prossima settimana e l’inizio di quella successiva, resta in linea con i programmi delle altre formazioni di serie A. Solo Bologna è già al lavoro le altre si raduneranno alla spicciolata a partire da lunedì.
Giacobbe e Roca
(giovedì 21 agosto 2014 alle 18:21)
Più letti del mese
Muretto Comunication S.r.l.
© 2011 ilCiriaco. All Rights Reserved.   --- Gerenza ---

Tel: 08251912551 Tel&Fax: 08251912594 Mail: redazione@ilciriaco.it
Il materiale pubblicato, pur essendo di dominio pubblico, non puo' in nessun modo essere utilizzato.
La copia o riproduzione di testi e foto senza il consenso scritto della redazione di Il Ciriaco.it e' vietata!