Bandi per le imprese artigiane, 250.000 euro da restituire in 7 anni
* *La nuova misura emanata dalla Regione Campania ha come obiettivo il miglioramento delle imprese artigiane operanti sul territorio campano. A tal fine verranno erogati finanziamenti agevolati fino all’importo di € 250.000 da restituire in 7 anni a tasso agevolato. La misura è dotata di risorse pari ad € 27.000.000.
Destinatari della misura sono le imprese aventi sede operativa in Campania ed iscritte all’ Albo delle Imprese Artigiane di una delle Camere di Commercio presenti sul territorio. E’ necessario inoltre che le imprese abbiano la piena disponibilità dell’immobile dove viene realizzato l’investimento e che, in relazione all’attività da svolgere, l’ immobile sia rispondente agli specifici vincoli edilizi, urbanistici e di destinazione d’uso.
Ammissibili alla Misura tutte le attività artigianali, ad eccezione di attività quali: pesca e acquacoltura, produzione primaria di prodotti agricoli, trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli, esportazione verso paesi terzi o Stati membri, costruzione navale, siderurgia, fibre sintetiche.
Per essere ammessi al finanziamento gli investimenti devono consistere in innovazioni di processo ovvero in cambiamenti strutturali dei processi aziendali e delle logiche di gestione dell’attività, con l’obiettivo di rendere l’impresa più efficiente, ottimizzare i costi ed accrescere la qualità di prodotti e servizi, oppure mirare a migliorare gli standard ambientali attraverso l’implementazione di sistemi di gestione ambientale, volti alla riduzione degli sprechi, di rifiuti e a minori consumi di risorse e materiali.
Ammissibili sia le spese relative all’acquisizione di beni materiali, sia quelle relative alle opere murarie sia quelle relative all’acquisizione di beni immateriali quali software gestionali, software per il commercio elettronico, siti web, brevetti, banche dati. Inoltre potranno essere finanziati anche gli investimenti relativi all’attivo circolante, ovvero materie prime, semilavorati, prodotti finiti, servizi di consulenza.
Gli aiuti concedibili hanno la forma di finanziamenti a tasso agevolato di importo compreso tra € 25.000,00 ed € 250.000,00 .Il finanziamento dura 7 anni con differimento, per il pagamento della prima rata, di 2 anni. Le rate sono trimestrali con un tasso di interesse dello 0.50%. Sono richieste garanzie personali (fideiussioni ed assimilate) alla sottoscrizione del contratto di finanziamento. Le domande di agevolazione potranno essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 19 giugno 2014 e fino al 30 settembre 2014, la procedura di valutazione è a sportello, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.
Per maggiori informazioni sui bandi, per assistenza alla compilazione dell’istanza e per le corrette modalità di presentazione delle stesse è possibile contattare:

Studio della dottoressa Flavia Stanco
via Partenio, 50 - 83100 Avellino
contatti: 3382354353
mail: studiosta@email.it

(martedì 6 maggio 2014 alle 15:48)
Più letti del mese
Muretto Comunication S.r.l.
© 2011 ilCiriaco. All Rights Reserved.   --- Gerenza ---

Tel: 08251912551 Tel&Fax: 08251912594 Mail: redazione@ilciriaco.it
Il materiale pubblicato, pur essendo di dominio pubblico, non puo' in nessun modo essere utilizzato.
La copia o riproduzione di testi e foto senza il consenso scritto della redazione di Il Ciriaco.it e' vietata!