giovedì 14 dicembre 2017 | Imposta come Homepage | Aggiungi ai preferiti | Facebook
Seminario Schettino a La Sapienza, Sel presenta interrogazione
* *I deputati di Sel Scotto, Giordano e Fratoianni hanno presentato un'interrogazione a risposta scritta indirizzata al Ministro dell'Istruzione, dell'Universita e della Ricerca, in merito al seminario svolto dall'ex Comandante della nave "Costa Concordia" Francesco Schettino presso la Facoltà di Medicina e Farmacia dell'Università "La Sapienza" di Roma.
Di seguito l'interrogazione a risposta scritta al Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della RIcerca:

PER SAPERE, PREMESSO CHE:

• il 5 luglio 2014, al termine di un master in scienze criminologiche organizzato dalla cattedra di psicopatologia forense della facoltà di Medicina e Farmacia dell'Università “La Sapienza” di Roma, l'ex Comandante della “Costa Concordia” Francesco Schettino ha tenuto un seminario sulla gestione di situazioni di panico e di crisi;
• in circa due ore di lezione, Schettino ha ricostruito il disastro del Giglio, costato la vita ad oltre trenta persone, e raccontato agli studenti universitari aneddoti tratti dalla sua esperienza di comandante di navi, soffermandosi in particolare sulla gestione di situazioni di panico e di crisi;
• Schettino avrebbe, in tale occasione, anche ricevuto un diploma dall'ateneo;
• Francesco Schettino è attualmente imputato in un processo per omicidio plurimo colposo, abbandono di incapace e abbandono di nave assieme ad altri ufficiali, per l'incidente della “Costa Concordia”;
• Vincenzo Mastronardi, il professore che aveva invitato l'ex ufficiale, è stato deferito al Comitato etico dell'ateneo dal Rettore Luigi Frati, che ha dichiarato di non essere stato a conoscenza dell'iniziativa presa dal docente;
• allo stesso modo dichiara di essere stato tenuto all'oscuro dei fatti anche il Presidente della Facoltà di Medicina e Farmacia Eugenio Gaidio;
• il tutto è avvenuto mentre ancora sul relitto della “Costa Concordia” si cercano i resti dell'ultimo disperso dell'incidente;
• il professor Mastronardi ha dichiarato, durante un'intervista telefonica al sito del quotidiano “La Repubblica”, che l'invito a Schettino sarebbe arrivato su esplicita richiesta dei suoi legali;
• la richiesta è stata assecondata dal professor Mastronardi;
• il tentativo, da parte dei legali di Schettino, di ricostruire l'immagine pubblica del proprio assistito, non può avvenire a spese del sistema di formazione pubblico italiano;
• non si può sfruttare l'attenzione mediatica riservata ad un episodio così grave, e che peraltro rappresenta ancora una ferita aperta per le famiglie delle tante vittime, per promuovere eventi legati all'università pubblica italiana;
• i fatti narrati sono riportati, tra l'altro, anche nell'articolo dal titolo “Sapienza, Schettino chiamato per seminario su gestione panico. Rettore: "Iniziativa indegna"” pubblicato dall'edizione online del quotidiano “La Repubblica” il 6 agosto 2014 – :
• quali misure si intendano prendere per fare piena chiarezza su quanto avvenuto e per far sì che episodi analoghi non si ripetano negli atenei pubblici italiani.

On. Arturo Scotto, Giordano, Fratoianni
(giovedì 7 agosto 2014 alle 18:19)
Più letti del mese
Muretto Comunication S.r.l.
© 2011 ilCiriaco. All Rights Reserved.   --- Gerenza ---

Tel: 08251912551 Tel&Fax: 08251912594 Mail: redazione@ilciriaco.it
Il materiale pubblicato, pur essendo di dominio pubblico, non puo' in nessun modo essere utilizzato.
La copia o riproduzione di testi e foto senza il consenso scritto della redazione di Il Ciriaco.it e' vietata!