Irisbus: Zaolino, il matrimonio tra Breda e King Long un fallimento
* * «Assume sempre più i contorni di un fallimento annunciato il matrimonio industriale tra la Breda Menarini e la King Long Italia» . A dichiararlo è Giuseppe Zaolino segretario provinciale della Fismic a margine di una riunione tenutasi questa mattina presso la sede Provinciale di Piazza Libertà , lo stato della vertenza da cui emergono nuove difficoltà sul cammino della nascita del polo unico Nazionale degli autobus. «Le nuove difficoltà - dichiara Zaolino - arrivano tutte da Bologna . Il sindacato bolognese ed il sindaco della città sono contrari alla privatizzazione della Breda Menarini e alla nascita del polo privato degli autobus. Questo nuovo ostacolo ha nei fatti bloccato il varo della newco ed è la vera motivazione dei continui rinvii degli incontri al Mise. Bologna - continua Zaolino - vive un travaglio difficile da superare in tempi brevi e noi non possiamo restare fermi in attesa di soluzioni miracolistiche. Se poi aggiungiamo a questi fatti le voci di un nuovo interesse della società turca che è stata alcuni mesi fa in procinto di rilevare il 70% di Breda Menarini i tempi si allungano ulteriormente. Se le nostre analisi - aggiunge Zaolino - sono esatte (e le nostre informazioni provengono da ambienti romani e bolognesi bene informati) tutti possono dedurre che il piano industriale presentato al Mise da Stefano del Rosso della King long Italia è destinato a restare nel cassetto per precise responsabilità dei bolognesi e quindi i cancelli di Valle Ufita resteranno chiusi e dal primo di gennaio 290 persone andranno in mobilità. Non vogliamo fare allarmismi - conclude Zaolino - ma queste novità andavano denunciate visto che troppi soggetti male informati in Irpinia, continuano a depistare i lavoratori e l’opinione pubblica con il rischio reale che si perda tempo prezioso in attesa di soluzioni da Roma che difficilmente arriveranno».
(mercoledì 6 agosto 2014 alle 11:47)
Più letti del mese
Muretto Comunication S.r.l.
© 2011 ilCiriaco. All Rights Reserved.   --- Gerenza ---

Tel: 08251912551 Tel&Fax: 08251912594 Mail: redazione@ilciriaco.it
Il materiale pubblicato, pur essendo di dominio pubblico, non puo' in nessun modo essere utilizzato.
La copia o riproduzione di testi e foto senza il consenso scritto della redazione di Il Ciriaco.it e' vietata!