lunedì 25 settembre 2017 | Imposta come Homepage | Aggiungi ai preferiti | Facebook
Altavilla, miasmi dal depuratore. La minoranza: urgono provvedimenti
* *«I sottoscritti Consiglieri Comunali, Sole Filomena e Asfaldo Brunella per il Gruppo “SEL per Scelta Coerente e Democratica”, Polcari Sabrina e Lizza Brillante per il Gruppo PD, segnalano al consigliere delegato del comune di Altavilla Irpina – sevizio Manutenzione Patrimoniale - la situazione di concreto e grave pericolo per la salute pubblica di tutti i cittadini altavillesi ed in particolare di quelli dimoranti in località Ponte dei Santi, in prossimità del depuratore comunale».
«Da giorni, infatti, l'inquinamento olfattivo per i miasmi ed i cattivi odori provenienti dall'area del depuratore comunale rendono invivibile la zona in cui, oltre ad abitazioni, sono presenti anche pubblici servizi di ristorazione. La situazione è aggravata dalla presenza di insetti ed animali vari che rendono urgentissimi interventi dell'Amministrazione tesi ad eliminare definitivamente il problema che negli ultimi mesi si è presentato più volte ed è stato reiteratamente lamentato e segnalato; interventi resi ancora più indifferibili per la presenza, nelle adiacenze del depuratore non funzionante, di un importante affluente del fiume Sabato».
«Meraviglia – continua la nota a firma dei quattro consiglieri - che fino a questo momento l'Amministrazione non abbia mostrato alcuna seria presa di coscienza del grave problema segnalato, cosa ancora più significativa se si considera non solo che la campagna elettorale dell'attuale maggioranza aveva come punto qualificante la tutela del territorio e dell'ambiente, ma anche il fatto che proprio in questi giorni è vivo il dibattito in Irpinia sull'Accordo dei Sindaci dei Comuni della Media Valle del Sabato in ordine alla tutela del corso d'acqua dall'inquinamento. Non vorremmo che la politica dei proclami nasconda la indifferenza e la palese negligenza rispetto a problemi di inquinamento che costituiscono pericolo concreto ed attuale per la salute pubblica e l'ambiente ed in quanto tale sanzionati penalmente». I consiglieri concludono interrogando «le SS.LL. in merito a ciò che l'Amministrazione ha posto e porrà in essere in relazione alla questione depuratore».
(giovedì 28 agosto 2014 alle 12:20)
Più letti del mese
Muretto Comunication S.r.l.
© 2011 ilCiriaco. All Rights Reserved.   --- Gerenza ---

Tel: 08251912551 Tel&Fax: 08251912594 Mail: redazione@ilciriaco.it
Il materiale pubblicato, pur essendo di dominio pubblico, non puo' in nessun modo essere utilizzato.
La copia o riproduzione di testi e foto senza il consenso scritto della redazione di Il Ciriaco.it e' vietata!